Minibiografia - Il Successo

Nel 1962 esce per Rizzoli il romanzo La Vita Agra, un romanzo assolutamente originale per quegli anni, di forte rottura, in cui l'autore dichiara a chiare lettere e con toni spesso di grande durezza la sua "incazzatura" con quel mondo e quella societÓ in genere giudicate " economicamente miracolose".
Avviene qualcosa che l'autore non si aspetta: invece di ribellarsi alle accuse che si trovano dentro al libro, la societÓ, la critica. i benpensanti lo acclamano e Bianciardi diviene un autore di successo, conteso dai vari salotti letterari; la societÓ del miracolo economico adotta e coccola questo anarchico venuto dalla provincia per distruggerla.
Bianciardi si vergogna un po' di questa situazione, la teme; si ributta a capofitto nelle traduzioni per riconquistar la fiducia in se stesso.
Rifiuta una collaborazione fissa al Corriere della Sera.

 

CONTINUA BIOGRAFIA        PAGINA PRECEDENTE            INIZIO BIOGRAFIA   

BIOGRAFIA COMPLETA        IPERBIANCIARDI