Aprire il Fuoco

Rizzoli, 1969

Ultimo romanzo pubblicato in vita, probabilmente il pił maturo ed il migliore.
Romanzo autobiografico, ma trasfigurato in una ambientazione tra lo storico ed il fantastico, narra le vicende conseguenti al successo della Vita Agra, con la vergogna e le paure dell'autore per quello che gli stava succedendo e per quello che avrebbe potuto  succedergli ancora.
Lo stile di Bianciardi raggiunge la sua massima espressione, fornendo elementi e canoni a gran parte della letteratura italiana successiva.
Due diverse anime dello scrittore: quella narrativa - autobiografica e quella storico - risorgimentale si fondono in una sintesi nuovissima per i suoi tempi

 

LIBRI DI NARRATIVA

contributo Pier Luigi Iviscori